glo.business the best services for you!

UFFICIO COMMERCIALE - AMMINISTRATIVO

Via dei Mille, 13 - 20010 CORNAREDO (MI)

TEL. 02/93568649 FAX 02/93565944

Presentazione
Informazione e Servizi
Catalogo

Norme antincendio:

CONTROLLO
Nel controllo semestrale si eseguiranno le seguenti verifiche:
a) l'estintore sia presente e segnalato con apposito cartello, secondo quanto prescritto dal DPR n. 524 del 8/6/1982 (e successivi aggiornamenti), recante la dicitura "estintore" o/e "estintore N...";
b) sia chiaramente visibile, immediatamente utilizzabile e l'accesso allo stesso sia libero da ostacoli;
c) l'estintore non sia stato manomesso, o mancante il dispositivo di sicurezza per evitare azionamenti accidentali;
d) i contrassegni distintivi siano esposti a vista e siano ben leggibili;
e) l'indicatore di pressione, se presente, indichi un valore di pressione compreso all'interno del campo verde;
f) non presenti anomalie quali ugelli ostruiti, perdite, tracce di corrosione, sconnessioni o incrinature dei tubi flessibili, ecc.;
g) l'estintore sia esente da danni alle strutture di supporto e alla maniglia di trasporto; in particolare, se carrellato, abbia ruote perfettamente funzionanti;
h) la presenza ed il tipo della bombola di gas ausiliare;
i) la carica delle bombole Co2 e Azoto, degli estintori con bombolina interna e quelli con idrocarburi alogenati a pressione permanente mediante pesata;
j) misura della pressione interna, per gli estintori a pressione permanente diversi dai precedenti, con manometro indipendente;
k) il cartellino di manutenzione sia presente sull'apparecchio e sia correttamente compilato.

REVISIONE
a) verifica della conformita' al prototipo omologato per quanto attiene alle iscrizioni e all'idoneita' degli eventuali ricambi;
b) esame interno dell'apparecchio per la verifica del buono stato di conservazione;
c) controllo di tutte le sezioni di passaggio del gas ausiliario e dell'agente estinguente, in particolare il tubo pescante, i tubi
flessibili, i raccordi e gli ugelli
d) controllo dell'assale e delle ruote, quando esistenti;
e) eventuale ripristino delle protezioni superficiali;
f) sostituzione dei dispositivi di sicurezza contro le sovrapressioni;
g) sostituzione dell'agente estinguente;
h) montaggio dell'estintore in perfetto stato di efficienza.

COLLAUDO
Consiste in una misura di prevenzione atta a verificare, con le frequenze sotto specificate, la stabilita' del recipiente.
Serbatoio Estintori: Prova idrostatica a 3,5 MPa per un minuto ogni 6 anni;
Bombole Co2, Azoto anche inferiori a 5 lt per alta pressione:
ricollaudo con certificato singolo o cumulativo, il nuovo
Il Decreto Ministeriale del 19/04/2001 prevede il ricollaudo I.S.P.E.S.L. ogni 10 anni anche per le bombole da 0,5 a 5 litri.